Il Ligeide della colza

Anche quest’anno, in diverse zone dell’Emilia – Romagna (e del Veneto) sono state segnalate numerose infestazioni anomale presso aree abitate vicine ai campi coltivati. La specie, già facente parte della fauna italiana, negli anni passati non aveva quasi mai fatto registrare particolari disagi.

immagine nel testo

In allegato il materiale informativo

Allegati
Nysius colza.pdf

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella COOKIE POLICY.
Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.